Cerco una notizia su ...   
        
Chi è chi ...   
        
Chi fa cosa ...   

CRL - Reg. Tornei Weekend

Regolamento Festival Week End 2016-2017

 

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE
FESTIVAL W.E. 2016-2017

Pubblichiamo il regolamento per la richiesta e l'omologazione dei festival weekend per il periodo 2016-2017.

Regolamento Festival Week End 2015-2016

 

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE
FESTIVAL W.E. 2015-2016

Pubblichiamo il regolamento per la richiesta e l'omologazione dei festival weekend per il periodo 2015-2016.

Regolamento Festival Week End 2014-2015

 

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE
FESTIVAL W.E. 2014-2015

Pubblichiamo il regolamento per la richiesta e l'omologazione dei festival weekend per il periodo 2014-2015.

Regolamento Festival Week End 2013-2014

 

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE
FESTIVAL W.E. 2013-2014

1) Le richieste di organizzazione di una manifestazione del circuito Festival W.E. Lombardia, comprendente tutti i tornei a cadenza classica che nelle date previste per lo svolgimento includano almeno un weekend, devono pervenire al responsabile per il Calendario del C.R.L. nei seguenti periodi: dallo 01/03/ 2013 al 30/06/2013 per il periodo Ottobre-Dicembre 2013 , dallo 01/07/2013 al  31/10/2013 per il periodo Gennaio-Marzo 2014 e dallo 01/11/2013  al   31/01/2014 per il periodo Aprile-Maggio 2014. La richiesta per un Torneo di particolare prestigio (Ad esempio per la sede, il montepremi, l’alto livello dei giocatori invitati, l’associazione ad eventi di importanza nazionale etc.), non dotato delle caratteristiche di storicità di cui al punto 6 di questo Regolamento, potrà essere inoltrata anticipatamente rispetto ai vincoli fissati in precedenza; in caso di accoglimento positivo, queste ultime gare potranno essere immediatamente inserite in Calendario FSI. Non saranno concesse autorizzazioni nel periodo che il CD del CRL stabilirà come riservato allo svolgimento dei Campionati Provinciali Assoluti.

2) Le richieste devono contenere: Data di inizio e fine della manifestazione; eventuali date alternative; sede di gioco; tornei organizzati, numero di turni, montepremi del torneo, eventuali coppe e trofei; quote d'iscrizione; nome e numero di telefono di un responsabile dell'organizzazione.

3) Il CRL si riserva di pretendere dall’Organizzatore il versamento, in contanti o in assegno intestato a "F.S.I. Comitato Regionale Lombardo", di una cifra variabile da Euro 100,00 ad Euro 500,00 valida come cauzione e che sarà restituita all'organizzatore al momento dell'avvenuta omologazione del torneo. E' anche possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario sul CC N° 359648 presso l' Istituto CARIPARMA Ag. 9 di P.zza Frattini, 9 (MI) cod. IBAN IT53D0623001658000003595648 intestato a F.S.I. Comitato Regionale Lombardo indicando nella causale il nome del torneo a cui si riferisce il pagamento.

4) La quota per l'iscrizione ai tornei è libera.

5) Non verranno considerate le richieste incomplete, non pervenute  al CRL nel periodo indicato o prive di cauzione, se richiesta.

6) In caso di più richieste rispetto alle date disponibili il C.D. del C.R.L. stabilirà le priorità per l'assegnazione delle manifestazioni anche in base alle caratteristiche delle richieste pervenute e non solo in base alla data di ricevimento delle stesse.
In particolare, l’Autorizzazione sara’ automatica in presenza di queste condizioni:

  • nessun torneo concomitante nel raggio di 50 km
  • nessuna  interferenza prevedibile o palese con eventi di storicità comprovata


Nel caso in cui:

a) le date richieste sono già state approvate per un torneo che si svolge a meno di 50 km di distanza
b) la Società richiedente ha già altri festival approvati per lo stesso periodo di  competenza
c) esista una concomitanza con un torneo storicamente importante,
l’ autorizzazione da parte del CRL e’ comunque possibile ma subordinata al parere favorevole:

-    nel caso "a" da parte della Società che ha richiesto anticipatamente le date

-    nel caso "b" da parte dello stesso CRL in base al numero ed alla provenienza delle richieste pervenute; sarà data la precedenza a richieste giunte da Società differenti indipendentemente dalla cronologia della ricezione;

nel caso in cui per le date richieste esista una tradizione significativa, pur non rientrante nella tipologia "c", a vantaggio di uno o più organizzatori, la Società che volesse richiederle vedrà considerata la sua domanda per l’ anno successivo o entrerà nel ciclo  di alternanza al termine di quello in essere al momento della richiesta.

(esempi pratici:
1. nelle date X si è giocato lo stesso torneo per alcuni anni consecutivamente e nasce la richiesta di un nuovo organizzatore: costui si vedrà le date assegnate per il successivo ciclo di festival weekend
2. le date X sono concesse da diversi anni alle società A e B in alternanza; se C chiede le stesse date il ciclo diventerà A-B-C al termine del ciclo A-B in atto)

-    nel caso "c" da parte della Società organizzatrice dell’evento prestigioso

Il CRL si adopererà, in armonia con i Delegati Provinciali, per ottenere un coordinamento più equilibrato possibile della attività agonistica senza mai dimenticare i diritti di tutte le Società e le inevitabili limitazioni legate al Calendario Regionale.

7) L'omologazione amministrativa del torneo è a cura dell'organizzatore (che potrà avvalersi della collaborazione dell'arbitro principale, se disponibile).
L'organizzatore deve inviare direttamente alla segreteria della F.S.I. l’importo completo dell’omologazione (indipendentemente dall’aver versato o meno una cauzione) sulla base della relazione di fine torneo dell'arbitro principale (rendiconto economico); tale documentazione deve essere inviata entro 10 giorni dalla data di fine del torneo.
Copia del modulo "rendiconto economico" deve essere comunque inviata al C.R.L. che provvederà alla restituzione della cauzione eventualmente versata all'atto della richiesta del torneo.

Regole Calendario

Pubblichiamo allegato a questa notizia il Regolamento Calendario del CRL.

Il regolamento è sempre accessibile mediante l'apposita scelta di menu in alto nella barra del titolo.

Regolamento Festival Week End 2012-2013

 

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE FESTIVAL W.E. 2012-2013

1) Le richieste di organizzazione di una manifestazione del circuito Festival W.E. Lombardia, comprendente tutti i tornei a cadenza classica che nelle date previste per lo svolgimento includano almeno un weekend, devono pervenire al responsabile per il Calendario del C.R.L. nei seguenti periodi:
- dallo 01/03/ 2012 al 30/06/2012 per il periodo Ottobre-Dicembre 2012
- dallo 01/07/2012 al 31/10/2012 per il periodo Gennaio-Marzo 2013
- dallo 01/11/2012 al  31/01/2013 per il periodo Aprile-Maggio 2013.

La richiesta per un Torneo di particolare prestigio (Ad esempio per la sede, il montepremi, l’alto livello dei giocatori invitati etc), non dotato delle caratteristiche di storicita’ di cui al punto 6 di questo Regolamento, potra’ essere inoltrata anticipatamente rispetto ai vincoli fissati in precedenza; in caso di accoglimento positivo, queste ultime gare potranno essere immediatamente inserite in Calendario FSI. Non saranno concesse autorizzazioni nel periodo che il CD del CRL stabilira’ come riservato allo svolgimento dei Campionati Provinciali Assoluti.

2) Le richieste devono contenere: Data di inizio e fine della manifestazione; eventuali date alternative; sede di gioco; tornei organizzati, numero di turni, montepremi del torneo, eventuali coppe e trofei; quote d'iscrizione; nome e numero di telefono di un responsabile dell'organizzazione.

3) Il CRL si riserva di pretendere dall’Organizzatore il versamento, in contanti o in assegno intestato a "F.S.I. Comitato Regionale Lombardo", di una cifra variabile da Euro 100,00 ad euro 500,00 valida come cauzione e che sarà restituita all'organizzatore al momento dell'avvenuta omologazione del torneo. E' anche possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario sul CC N° 359648 presso l' Istituto CARIPARMA Ag. 9 di P.zza Frattini, 9 (MI) cod. IBAN IT53D0623001658000003595648 intestato a F.S.I. Comitato Regionale Lombardo indicando nella causale il nome del torneo a cui si riferisce il pagamento.

4) La quota per l'iscrizione ai tornei è libera.

5) Non verranno considerate le richieste incomplete, non pervenute  al CRL nel periodo indicato o prive di cauzione, se richiesta.

6) In caso di più richieste rispetto alle date disponibili il C.D. del C.R.L. stabilirà le priorità per l'assegnazione delle manifestazioni anche in base alle caratteristiche delle richieste pervenute e non solo in base alla data di ricevimento delle stesse.
In particolare, l’Autorizzazione sara’ automatica se:
- e’ la prima richiesta relativa alla Provincia interessata, oppure
- non e’ la prima richiesta pervenuta ma la Provincia comprende un numero di Societa’ superiore a 5; in questo caso si autorizza come nel punto precedente considerando un torneo ogni tre Societa’ e a patto che si tratti della prima richiesta da parte della Societa’ interessata
- nessun torneo concomitante nel raggio di 50 km
- nessuna  interferenza prevedibile o palese con eventi di storicita’ comprovata
Nel caso in cui:
a) le date richieste sono gia’ state approvate per un torneo che si svolge nella stessa provincia o comunque a meno di 50 km di distanza
b) la Societa’ richiedente ha gia’ altri festival approvati per lo stesso periodo di  competenza
c) esiste una concomitanza con un torneo storicamente importante,
l'autorizzazione da parte del CRL e’ comunque possibile ma subordinata al parere favorevole:
- nel caso "a" da parte della Societa’ che ha richiesto anticipatamente le date
- nel caso "b" da parte dello stesso CRL in base al numero ed alla provenienza delle richieste pervenute; sara’ data la precedenza a richieste giunte da Societa’ differenti indipendentemente dalla cronologia della ricezione
- nel caso "c" da parte della Societa’ organizzatrice dell’evento prestigioso

Il CRL si adoperera’, in armonia con i Delegati Provinciali, per ottenere un coordinamento piu’ equilibrato possibile della attivita’ agonistica senza mai dimenticare i diritti di tutte le Societa’ e le inevitabili limitazioni legate al Calendario Regionale.

7) L'omologazione amministrativa del torneo è a cura dell'organizzatore (che potrà avvalersi della collaborazione dell'arbitro principale, se disponibile).
L'organizzatore deve inviare direttamente alla segreteria della F.S.I. l’importo completo dell’omologazione (indipendentemente dall’aver versato o meno una cauzione) sulla base della relazione di fine torneo dell'arbitro principale (rendiconto economico); tale documentazione deve essere inviata entro 10 giorni dalla data di fine del torneo.
Copia del modulo "rendiconto economico" deve essere comunque inviata al C.R.L. che provvederà alla restituzione della cauzione eventualmente versata all'atto della richiesta del torneo.

Regolamento Festival Weekend 2011-2012

Pubblichiamo le regole per i Tornei Weekend, edizione 2011-2012.

Le regole sono sempre disponibili cliccando sulla banda in alto di questo sito, sulla voce "Regole Weekend".

Regolamento Festival Weekend 2010-2011

Pubblichiamo le regole per i Tornei Weekend, edizione 2010-2011.
Le regole qui mostrate sono anche sempre disponibili cliccando sulla banda in alto di questo sito, sulla voce "Regole Weekend".

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE FESTIVAL W.E. 2010-2011

1) Le richieste di organizzazione di una manifestazione del circuito Festival W.E. Lombardia, comprendente tutti i tornei a cadenza classica che nelle date previste per lo svolgimento includano almeno un weekend, devono pervenire al responsabile per il Calendario del C.R.L. entro il 30/06/2010 per il periodo Ottobre-Dicembre 2010 , entro il 31/10/2010 per il periodo Gennaio-Marzo 2011 ed entro il 31/01/2011 per il periodo Aprile-Maggio 2011.
Non saranno concesse autorizzazioni nel periodo che il CD del CRL stabilira’ come riservato allo svolgimento dei Campionati Provinciali Assoluti.

2) Le richieste devono contenere: Data di inizio e fine della manifestazione; eventuali date alternative; sede di gioco; tornei organizzati, numero di turni, montepremi del torneo, eventuali coppe e trofei; quote d'iscrizione; nome e numero di telefono di un responsabile dell'organizzazione; nome dell'arbitro principale della manifestazione preferito (concordato con il fiduciario regionale degli arbitri) o richiesto. L'organizzatore del torneo può eventualmente richiedere un contributo del CRL per le manifestazioni del circuito Festival W.E. Lombardia.

3) Il CRL si riserva di pretendere dall’Organizzatore il versamento, in contanti o in assegno intestato a "F.S.I. Comitato Regionale Lombardo", di una cifra variabile da € 100,00 ad € 500,00 valida come cauzione e che sarà restituita all'organizzatore al momento dell'avvenuta omologazione del torneo. E' anche possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario sul CC N° 359648 presso l' Istituto CARIPARMA Ag. 9 di P.zza Frattini, 9 (MI) cod. IBAN IT53D0623001658000003595648 intestato a F.S.I. Comitato Regionale Lombardo indicando nella causale il nome del torneo a cui si riferisce il pagamento.

4) La quota per l'iscrizione ai tornei è libera, con le seguenti precisazioni: viene fissato un tetto massimo di € 30,00 per giocatori Seniores (over 60) ed a € 20,00 per Juniores (under 18). Quote di iscrizione superiori ai 40,00 euro nel torneo principale e/o superiori a quelle indicate per seniores e/o juniores, comporteranno automaticamente la rinuncia al diritto del contributo del CRL previsto per questa tipologia di manifestazione. Si precisa che per “quota di iscrizione” si intende la quota massima che il giocatore potrebbe pagare all’atto della iscrizione al torneo, compreso quindi eventuali sovrapprezzi legati alla non-preiscrizione.

5) Non verranno considerate le richieste incomplete, non pervenute al CRL nel periodo indicato o prive di cauzione, se richiesta.

6) In caso di più richieste rispetto alle date disponibili il C.D. del C.R.L. stabilirà le priorità per l'assegnazione delle manifestazioni anche in base alle caratteristiche delle richieste pervenute e non solo in base alla data di ricevimento delle stesse.
In particolare, l’Autorizzazione sara’ automatica se:
- e’ la prima richiesta relativa alla Provincia interessata, oppure
- non e’ la prima richiesta pervenuta ma la Provincia comprende un numero di Societa’ superiore a 5; in questo caso si autorizza come nel punto precedente considerando un torneo ogni tre Societa’ e a patto che si tratti della prima richiesta da parte della Societa’ interessata
- nessun torneo concomitante nel raggio di 50 km
- nessuna interferenza prevedibile o palese con eventi di storicita’ comprovata
Nel caso in cui:
a) le date richieste sono gia’ state approvate per un torneo che si svolge nella stessa provincia o comunque a meno di 50 km di distanza
b) la Societa’ richiedente ha gia’ altri festival approvati per lo stesso periodo di competenza
c) esiste una concomitanza con un torneo storicamente importante,
la autorizzazione da parte del CRL e’ comunque possibile ma subordinata al parere favorevole:
- nel caso "a" da parte della Societa’ che ha richiesto anticipatamente le date
- nel caso "b" da parte dello stesso CRL in base al numero ed alla provenienza delle richieste pervenute; sara’ data la precedenza a richieste giunte da Societa’ differenti indipendentemente dalla cronologia della ricezione.
- nel caso "c" da parte della Societa’ organizzatrice dell’evento prestigioso
Il CRL si adoperera’, in armonia con i Delegati Provinciali, per ottenere un coordinamento piu’ equilibrato possibile della attivita’ agonistica senza mai dimenticare i diritti di tutte le Societa’ e le inevitabili limitazioni legate al Calendario Regionale.

7) L'omologazione amministrativa del torneo è a cura dell'organizzatore (che potrà avvalersi della collaborazione dell'arbitro principale, se disponibile).
L'organizzatore deve inviare direttamente alla segreteria della F.S.I. la quota di omologazione totale (comprensiva della cifra anticipata come cauzione) sulla base della relazione di fine torneo dell'arbitro principale (rendiconto economico); tale documentazione deve essere inviata entro 10 giorni dalla data di fine del torneo.
Copia del modulo "rendiconto economico" deve essere comunque inviata al C.R.L. che provvederà alla restituzione della cauzione versata all'atto della richiesta del torneo unitamente al contributo stanziato per i tornei del circuito Festival W.E. Lombardia se richiesto.
Per il periodo Ottobre 2010 Maggio 2011 il contributo stanziato dal CRL per i tornei del circuito W.E. è di € 50 + € 1,00 per ogni giocatore partecipante alla manifestazione; la quota per giocatore sale a € 3,00 relativamente ai partecipanti con tessera Junior.

Date di svolgimento Provinciali e Regionale 2010

Come per lo scorso anno e come previsto dal Regolamento per i Festival Weekend, anche per il 2010 il CRL ha stabilito un periodo che sarà riservato allo svolgimento dei Campionati Provinciali Assoluti e sarà quindi inibito ai Festival.
Naturalmente il discorso si applica solo nel caso in cui il Campionato Provinciale si svolga con la formula weekend.

I fine settimana selezionati sono i seguenti:
16-17 gennaio
23-24 gennaio
30-31 gennaio
6-7 febbraio

Ricordiamo che è possibile includere il venerdì ed eventualmente il giovedì sera.

Per il 2010, inoltre, il CRL ha deciso di applicare la stessa regola anche per il Campionato Regionale Assoluto per il quale le date fissate sono:
22-23 maggio
29-30 maggio

Regolamento Festival Weekend 2009-2010

Pubblichiamo una versione aggiornata delle regole per i Tornei Weekend, edizione 2009-2010. Le regole qui mostrate sono anche sempre disponibili cliccando sulla banda in alto di questo sito, sulla voce "Regole Weekend".
E' stato inserito un importante aggiornamento riguardante le cauzioni, che entrerà in vigore per i tornei che inizieranno a partire dal 1° gennaio 2010.

REGOLAMENTO RICHIESTA E OMOLOGAZIONE FESTIVAL W.E. 2009-2010 

1) Le richieste di organizzazione di una manifestazione del circuito Festival W.E. Lombardia, comprendente tutti i tornei a cadenza classica che nelle date previste per lo svolgimento includano almeno un weekend, devono pervenire firmate e datate alla segreteria del C.R.L. entro il 31/05/2009 per il periodo Ottobre-Dicembre 2009 ed entro il 31/08/2009 per il periodo Gennaio-Maggio 2010. Non saranno concesse autorizzazioni nel periodo che il CD del CRL stabilira’ come riservato allo svolgimento dei Campionati Provinciali Assoluti

2) Le richieste devono contenere: Data di inizio e fine della manifestazione; eventuali date alternative; sede di gioco; tornei organizzati, numero di turni, montepremi del torneo, eventuali coppe e trofei; quote d'iscrizione; nome e numero di telefono di un responsabile dell'organizzazione; nome dell'arbitro principale della manifestazione preferito (concordato con il fiduciario regionale degli arbitri) o richiesto. L'organizzatore del torneo può eventualmente richiedere un contributo del CRL per le manifestazioni del circuito Festival W.E. Lombardia.

3) Il CRL si riserva di pretendere dall’Organizzatore il versamento, in contanti o in assegno intestato a “F.S.I. Comitato Regionale Lombardo”, di una cifra variabile da € 100,00 ad € 500,00 valida come cauzione e che sarà restituita all'organizzatore al momento dell'avvenuta omologazione del torneo. E' anche possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario sul CC N° 359648 presso l' Istituto CARIPARMA Ag. 9 di P.zza Frattini, 9 (MI) cod. IBAN IT53D0623001658000003595648 intestato a F.S.I. Comitato Regionale Lombardo indicando nella causale il nome del torneo a cui si riferisce il pagamento.

4) La quota per l'iscrizione ai tornei è libera, con le seguenti precisazioni: viene fissato un tetto massimo di € 30,00 per giocatori Seniores (over 60) ed a € 20,00 per Juniores (under 18). Quote di iscrizione superiori ai 40,00 euro nel torneo principale e/o superiori a quelle indicate per seniores e/o juniores, comporteranno automaticamente la rinuncia al diritto del contributo del CRL previsto per questa tipologia di manifestazione
. Si precisa che per “quota di iscrizione” si intende la quota massima che il giocatore potrebbe pagare all’atto della iscrizione al torneo, compreso quindi eventuali sovrapprezzi legati alla non-preiscrizione.

 5) Non verranno considerate le richieste incomplete, non pervenute  al CRL nel periodo indicato o prive di cauzione.

6) In caso di più richieste rispetto alle date disponibili il C.D. del C.R.L. stabilirà le priorità per l'assegnazione delle manifestazioni anche in base alle caratteristiche delle richieste pervenute e non solo in base alla data di ricevimento delle stesse.

In particolare, l’Autorizzazione sara’ automatica se:

-         e’ la prima richiesta relativa alla Provincia interessata, oppure

-         non e’ la prima richiesta pervenuta ma la Provincia comprende un numero di Societa’ superiore a 5; in questo caso si autorizza come nel punto precedente considerando un torneo ogni tre Societa’ e a patto che si tratti della prima richiesta da parte della Societa’ interessata

-         nessun torneo concomitante nel raggio di 70 km

-         nessuna  interferenza prevedibile o palese con eventi di storicita’ comprovata

Nel caso in cui:

a)  le date richieste sono gia’ state approvate per un torneo che si svolge nella stessa provincia o comunque a meno di 70 km di distanza

b)  la Societa’ richiedente ha gia’ altri festival approvati per lo stesso periodo di  competenza

c)   esiste una concomitanza con un torneo storicamente importante,

la autorizzazione da parte del CRL e’ comunque possibile ma subordinata al parere favorevole:

-         nel caso “a” da parte della Societa’ che ha richiesto anticipatamente le date

-         nel caso “b” da parte dello stesso CRL in base al numero ed alla provenienza delle richieste pervenute; sara’ data la precedenza a richieste giunte da Societa’ differenti indipendentemente dalla cronologia della ricezione (rientrando comunque nel limite di quattro mesi prima dello svolgimento)

-         nel caso “c” da parte della Societa’ organizzatrice dell’evento prestigioso

 

Il CRL si adoperera’, in armonia con i Delegati Provinciali, per ottenere un coordinamento piu’ equilibrato possibile della attivita’ agonistica senza mai dimenticare i diritti di tutte le Societa’ e le inevitabili limitazioni legate al Calendario Regionale.

 

7) L'omologazione amministrativa del torneo è a cura dell'organizzatore (che potrà avvalersi della collaborazione dell'arbitro principale, se disponibile).
L'organizzatore deve inviare direttamente alla segreteria della F.S.I. la quota di omologazione totale (comprensiva della cifra anticipata come cauzione) sulla base della relazione di fine torneo dell'arbitro principale (rendiconto economico); tale documentazione deve essere inviata entro 10 giorni dalla data di fine del torneo.
Copia del modulo “rendiconto economico” deve essere comunque inviata al C.R.L. che provvederà alla restituzione della cauzione versata all'atto della richiesta del torneo unitamente al contributo stanziato per i tornei del circuito Festival W.E. Lombardia se richiesto.
Per il periodo Ottobre 2009 Maggio 2010 il contributo stanziato dal CRL per i tornei del circuito W.E. è di € 50 + € 1,00 per ogni giocatore partecipante alla manifestazione; la quota per giocatore sale a € 3,00 relativamente ai partecipanti con tessera Junior